Timberland Portafoglio Canada J1BSYU

SKU9062557832
Timberland Portafoglio Canada J1BSYU
timberland Timberland Portafoglio Canada J1BSYU Timberland Portafoglio Canada J1BSYU Timberland Portafoglio Canada J1BSYU Timberland Portafoglio Canada J1BSYU Timberland Portafoglio Canada J1BSYU Timberland Portafoglio Canada J1BSYU Timberland Portafoglio Canada J1BSYU Timberland Portafoglio Canada J1BSYU Timberland Portafoglio Canada J1BSYU Timberland Portafoglio Canada J1BSYU Timberland Portafoglio Canada J1BSYU Timberland Portafoglio Canada J1BSYU
Accedi
Crea un Account
  • Air Jordan 1 Retro Gioco Ad Elevato Og Tamburo Lotteria Reale RiKLzUdiL
  • CFD online
  • Mizuno Ispirare 10 Correnti Del Mens Recensione Scarpe 831aaZdeGz
  • Earthkeepers Uomini Timberland Lounger Slipon T6bH9sPBEC
  • Informazioni di Trading
  • Formazione
  • Su AvaTrade
  • Pronti, partenza...trading!

    Apri un conto reale su AvaTrade, richiedi il tuo bonus speciale di benvenuto e inizia a fare trading sin da subito

    Fai tua l’arte del trading

    Apri un conto reale su AvaTrade, richiedi il tuo bonus speciale di benvenuto e inizia a fare trading sin da subito

    Get the AvaTradeGo App Now

    Accedi

    Di Matteo Rubboli in data

    Europa, 10 Maggio 1940. Hitler e i suoi generali sferrano il famoso attacco lampo, il Blitzkrieg , che li porta in meno di 45 giorni ad occupare Parigi ed il 25 Giugno alla conquista ufficiale della Francia. I soldati del Terzo Reich hanno conquistato quattro paesi, fronteggiato l’esercito francese, numericamente il più grande d’Europa, e sono risultati totali vincitori in un tempo rapidissimo. 3 milioni e 350 mila soldati tedeschi hanno viaggiato attraverso centinaia di chilometri ed aggirato la Linea Maginot, un’invalicabile postazione difensiva lunga centinaia di chilometri, in un tempo di poche decine di giorni. I soldati francesi, dotati del doppio dei cannoni e di quasi un terzo in più di carri armati, sono stati spazzati via come formiche dagli inarrestabili “super-soldati” nazisti. Hitler aveva dimostrato al mondo l’invincibile superiorità della tattica unita alla motivazione degli ideali del nazismo.

    Blitzkrieg

    La prefazione dell’articolo è un grande classico che si può leggere in qualunque libro di storia, dove però non viene riportata, probabilmente ancora per poco tempo, una parola fondamentale, che somiglia ad un nome da cartone animato Disney:

    Tradotto: metanfetamina. Lo afferma Norman Ohler nel suo libro del 2015 “Tossici. L’arma segreta del Reich. La droga nella Germania nazista” , che è considerato la nuova pietra miliare dello studio della storia della Seconda Guerra Mondiale. Ohler si è trovato a far lo storico quasi per caso. Partito con l’idea di scrivere un romanzo su di una storia legata all’abuso di droga nella Germania Nazista, si è trovato a scrivere il saggio che cambia la prospettiva di comprensione storiografica della Seconda Guerra Mondiale.

    Lo scrittore ha dapprima svolto diverse ricerche a Friburgo e Coblenza, poi ha consultato gli interrogatori del dottor Morell, il famoso medico personale di Hitler, il quale raccontò alla CIA di come, durante gli ultimi anni del Führer, questi fosse un tossicodipendente, ormai completamente dipendente da diverse sostanze che il dottore gli iniettava a più riprese nel corso della giornata.

    Sotto, un poster tedesco del 1927 che mostra i devastanti effetti della droga:

    Il consulente scientifico del libro è Hans Mommsen, uno degli storici di maggior prestigio della seconda guerra il quale, intervistato da Sueddeutsche Zeitung, afferma come: “la storia del nazionalsocialismo non deve essere riscritta, ma questo lavoro cambia il quadro di comprensione generale”.

    Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza

    Cliccando su qualsiasi link di questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

    Salta al contenuto principale
    Tipologia:
    Eventi
    Data evento:
    04/06/2012
    Concerto dell'Ensemble Odhecaton diretto da Paolo Da Col. Presentazione dell'edizione musicale Claudio Monteverdi, Salve Regina,facsimile e edizione critica e del cd Claudio Monteverdi, Missa In illo tempore.

    Gallerie dell’Accademia

    Venerdì 8 Giugno 2012, ore 17.30

    Presentazione dell’edizione musicale

    Claudio Monteverdi, , Bologna Arnaldo Forni, 2011

    e del cd

    Claudio Monteverdi, , odhecaton, dir. paolo da col, ricercar outhere (ric 322), 2012 ()

    interverranno

    Luigi Collarile e Paolo Da Col. L’ensemble Odhecaton con Vincenzo Di Donato e Gianluca Ferrarini (tenori) Mauro Borgioni (basso), Fabio Accurso e Maurizio Da Col (tiorbe) eseguirà due mottetti inediti di Claudio Monteverdi

    Monteverdi ritrovato

    Nel corso delle sue ricerche sull’opera di Claudio Monteverdi, il musicologo italiano Luigi Collarile ha rinvenuto tre mottetti del compositore all’interno di una raccolta a stampa sfuggita all’attenzione della critica specializzata. La fonte che li trasmette è un’edizione musicale, oggi conservata presso una biblioteca polacca in un unico esemplare senza frontespizio e dunque senza data e luogo di edizione. Collarile ha comunque stabilito che la stampa sia uscita dai torchi dell’editore veneziano Alessandro Vincenti. Essa contiene quattro mottetti mariani, tre dei quali ancora completamente sconosciuti: due Salve Regina a due tenori e basso e una Regina caeli a due canti e alto, tutte con basso continuo. Si tratta di una scoperta di notevole importanza, che aggiunge al prezioso catalogo del musicista cremonese tre pregevoli perle del maturo stile monteverdiano. L’editore Arnaldo Forni di Bologna ha reso disponibile la riproduzione in facsimile della stampa e l’edizione moderna in partitura dei mottetti. L’ensemble vocale Odhecaton diretto da Paolo Da Col ha registrato in disco per l’etichetta Ricercar le tre composizioni nella Basilica di S. Barbara in Mantova assieme alla Missa In illo tempore di Monteverdi, per la prima volta eseguita da un ensemble di voci maschili, e ad alcuni mottetti di Giaches de Wert. Il cd è stato insignito dei premi Diapason d’or, Choc, Prix Claudio Monteverdi de l’Académie du disque lyrique, Disco del Mese «Amadeus». L’edizione e il cd verranno presentati a Venezia presso le Gallerie dell’Accademia venerdì 8 giugno alle ore 17,30. Interverranno Luigi Collarile e Paolo Da Col. L’ensemble Odhecaton con Vincenzo Di Donato e Gianluca Ferrarini (tenori), Mauro Borgioni (basso), Fabio Accurso e Maurizio Da Col (tiorbe) eseguirà due mottetti inediti di Claudio Monteverdi.

    SOSTIENICI / ART BONUS

    Seguici su

    Pompe Dee Brown Reebok In Vendita addQRrT3B2

    Newsletter

    Iscriviti adesso →

    Pirelli HangarBicocca

    Via Chiese 2 20126 Milano

    T (+39) 02 66 11 15 73 [email protected]

    Socio Fondatore

    Pirelli

    Come raggiungerci

    Orari mostre

    da lunedì a mercoledì: chiuso da giovedi a domenica: 10-22

    Orari Bookshop

    da lunedì a mercoledì: chiuso da giovedì a domenica: 10–21

    Orari Iuta Bistrot

    lunedì: chiuso martedì e mercoledì: 11–16 da giovedì a domenica: 10-24

    Sponsor tecnici

    Copyright © Pirelli HangarBicocca 2018

    Credits

    Progetto grafico: Leftloft Sviluppo: Mirko Sassetti